Il peperoncino jalapeno è un peperoncino messicano, noto anche come cuaresmenho, gordo e huacinango, che insieme al serrano e al poblano viene utilizzato in molte ricette originali messicane.

Da anni non lo coltivavo, perché amo le varietà più estreme di peperoncino piccante, ma adoro mangiarlo quando mi capita sotto mano: quest’anno ho così deciso di riseminarlo per averne almeno una piantina in giardino.

In realtà, parlare di jalapeno in termini generali è troppo vago, visto che ne esistono decine di tipi, differenti per forma, colore e grado di piccantezza (jumbo, early, purple, tam, etc.).

 

Generalmente lo jalapeno ha dimensioni tra i 4 e i 7 cm e viene consumato verde, ancora non del tutto maturo, per limitare la piccantezza ed esaltare l’aroma; a maturazione avvenuta, comunque, può assumere un colore tra verde scuro e rosso vivo, come la foto del mio raccolto dimostra.

 

Il grado di piccantezza dello jalapeno si aggira generalmente tra le 2500 e le 10.000 Unità Scoville, con punte di 25.000 per alcuni esemplari: la capsaicina presente in quantità non elevatissime ne fa un peperoncino adatto a tutti, molto plasmabile anche in cucina.

PEPERONCINO JALAPENO VERDE MACINATO 35g

€ 2,99Prezzo