MORELLINO DI SCANSANO DOCG
Storicamente il nome locale per il Sangiovese trae il suo nome dai cavalli detti “morelli” dei
quali ricorda il vigore e l’intensità del manto. Il “Morello” ha dato origine al vino Morellino di
Scansano, riconosciuto dal 1978 a Denominazione di Origine Controllata a cui va ad
aggiungersi il termine Garantita dalla vendemmia 2007. Attualmente la superficie vitata iscritta
all’albo del Morellino di Scansano è di circa 1.500 ettari. Nella Maremma toscana l’armonico
incontro tra la brezza marina e le dolci colline dà vita ad un vino morbido e fruttato, sempre più
apprezzato nel mondo. Doga della Clavule si estende su una superficie di 130 ettari nel cuore
della Maremma. I suoli sono prevalentemente di origine sedimentaria e la vicinanza dell’area
amiatina crea una condizione climatica perfetta per i vigneti, protetti dai venti freddi di
tramontana e mitigati dalle brezze marine. Questa importante particolarità del microclima riduce
al minimo il rischio di attacchi patogeni e di conseguenti malattie della vite.
FERMENTAZIONE ALCOLICA: vinificazione separata delle uve con una macerazione di 10
giorni a 28/30 °C in acciaio. Seguono delestage, rimontaggi e fermentazione malolattica.
FERMENTAZIONE MALOLATTICA: spontanea
GRADAZIONE ALCOLICA: 13,50% vol.
ACIDITÀ: 5,0‰
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: 6 anni.
PRIMO ANNO PRODUZIONE: 2003
COLORE: rosso rubino piuttosto intenso.
PROFUMO: intenso e persistente, con sentori di amarena,
mora, frutta di sottobosco, liquirizia e vaniglia.
SAPORE: sapido, pieno, persistente, armonico.
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: piatti di pesce elaborati, zuppe, pasta con sughi di carne,
carni bianche e rosse, formaggi parzialmente stagionati.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16 – 18 °C

vino morellino di scansano doga delle clavule 75cl

€ 8,90Prezzo